ACCADEMIA NAZIONALE
DELL'OLIVO E DELL'OLIO
bandiera italiana dell'accademia dell'olivo e dell'olio

Webinar dell'Accademia

L'Accademia Nazionale dell'Olivo e dell'Olio organizza per l'autunno 2020 un ciclo di seminari a distanza su temi di grande interesse per la filiera. I seminari telematici sono tenuti da uno a tre relatori coordinati da un esperto dell'argomento, hanno durata compresa tra una e due ore e prevedono la possibilità di domande al termine della presentazione.
La partecipazione è gratuita, ma bisogna registrarsi preventivamente ad ogni singolo seminario per poter ricevere il codice di accesso.

WEBINAR SVOLTI

15 ottobre, ore 15-17

Raccolta delle olive: scelta dell'epoca e meccanizzazione
Franco Famiani, Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali, Universita' di Perugia
Coordina i lavori: Riccardo Gucci

 
 

 

22 ottobre, ore 17-18:30
Olio d'oliva e salute: fake news ed evidenze scientifiche
Francesco Visioli, Dipartimento di Medicina Molecolare, Universita' di Padova
Coordina i lavori: Riccardo Gucci

 

4 novembre, ore 9:30-11
Evoluzione del concetto di qualita' dell'olio e della normativa: due processi in fase?
Lanfranco Conte, Chimico degli Alimenti, Udine
Coordina i lavori: Maurizio Servili

 

20 novembre, ore 15:00-17:30
LE NUOVE FRONTIERE DELL'OLIVICOLTURA NEL CONTESTO DELLA GREEN ECONOMY
(organizzato congiuntamente con la Società dell'Ortoflorofrutticoltura Italiana)
Coordina i lavori: Giovanni Caruso (coordinatore del Gruppo di lavoro Olivo e Olio della SOI)

Dagli impianti tradizionali agli oliveti pedonali: potenzialità e limiti
Tiziano Caruso, Dipartimento SAAF, Università degli Studi di Palermo


Architettura e gestione della chioma in alta densità
Enrico Maria Lodolini, CREA - Centro di ricerca Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura, Sede di Roma

Dall'altissima densità all'altissima sostenibilità: come e chi
Salvatore Camposeo, Dipartimento di Scienze Agro-Ambientali e Territoriali, Università degli Studi di Bari Aldo Moro

Dall'altissima densità all'altissima sostenibilità

 

4 dicembre, ore 15-17
TUTELA E VALORIZZAZIONE DELLA BIODIVERSITÀ OLIVICOLA: STATO DELL'ARTE E PROSPETTIVE
Coordina i lavori: Enzo Perri (relatori e coordinatore fanno parte del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria, Centro di ricerca Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura, sede di Rende (CS)

Mantenimento e valorizzazione della biodiversità olivicola
Samanta Zelasco

Mantenimento e valorizzazione della biodiversità olivicola italiana

Avversità dell’olivo e strategie ecocompatibili di difesa fitosanitaria
Veronica Vizzarri


La valorizzazione della biodiversità olivicola italiana attraverso la qualità degli oli d'oliva monovarietali
Cinzia Benincasa

La valorizzazione della biodiversità olivicola italiana

 

18 dicembre, ore 15:00-17:30

Coordina i lavori: Lanfranco Conte


innovazione di processo nelle estrazione meccanica dell'olio extra vergine di oliva e qualità  dell'olio.
Maurizio Servili, Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali, Università di Perugia


Sottoprodotti del processo di estrazione dell'olio extra-vergine di oliva
Agnese Taticchi, Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali, Università di Perugia

 

 

 

scarica la locandina del programma

 

 

 

 

Accademia Nazionale dell'Olivo e dell'Olio -Palazzo Ancajani Piazza della Libertà 12; via Nursina 2 -Spoleto. 0743/223603 P. IVA 03002620544 - C. F. 84007130549
Realizzato con Simpleditor 1.7.5